Negozi
Contatti
01 settembre 2016

Dormire senza cuscino porta dei benefici oppure no?

Dormire senza cuscino porta dei benefici oppure no?

Più di una volta ci sarà capitato di svegliarci la mattina con un fastidioso male al collo o alla schiena? Oppure con il tratto cervicale indolenzito anche a causa dei soliti dolori? La colpa potrebbe essere del cuscino che usiamo abitualmente, il quale potrebbe essere di bassa qualità oppure inadatto alle posizioni che assumiamo durante il sonno.

Allora la domanda è spontanea: è meglio dormire con o senza cuscino?

Ognuno di noi quando va a letto ha una sua abitudine: c'è chi preferisce dormire abbracciato al cuscino e chi, al contrario, sostiene che è meglio dormire senza. Chi ha ragione? È vero che dormire senza cuscino fa bene alla schiena o aiuta la cervicale? Iniziamo sfatando alcune dicerie piuttosto strane che si leggono in rete.
 

È vero che dormire senza cuscino aumenta l'altezza?

Cosa c'è di vero… Ben poco! In realtà durante la giornata, a causa della posizione eretta e della gravità, la colonna vertebrale tende autonomamente a comprimersi leggermente. Quando si dorme di notte, in posizione orizzontale, la colonna vertebrale scarica il peso che ha sostenuto durante il giorno e si rilassa, riacquistando la sua dimensione naturale. Non si tratta di un effetto permanente ma di una reazione che avviene quotidianamente.
 

Dormire senza cuscino fa bene alla schiena?

Prima di capire se dormire senza cuscino fa bene o male alla schiena è importante capire innanzitutto come è formata la colonna vertebrale, con particolare riferimento al tratto cervicale. Il nostro corpo, in quel preciso punto, è piuttosto delicato: le prime vertebre della colonna hanno una curvatura molto particolare perché devono proteggere laringe ed esofago, sostenendo inoltre il peso della testa. Quindi un modo migliore per dormire la notte è di assecondare queste curve.
 

Dormire senza cuscino può aiutare a risolvere mal di schiena o torcicollo?

Anche i materassi in memory foam, che assecondano il peso corporeo adattandosi alla conformazione della colonna vertebrale, restano di fatto delle lastra piane su cui si dorme. Il tratto cervicale quindi non può assolutamente restare in posizione naturale senza usare il cuscino.

Questa piccola considerazione anatomica risponde a tutti i nostri quesiti: Dormire senza cuscino fa bene alla schiena e alla cervicale? No, anzi rischia di peggiorare la situazione aumentando i problemi manifestati. Soprattutto se dormire di lato, viene a mancare proprio il sostegno alla testa e  in questo modo il capo resta inclinato tutto il tempo. Ciò può causare non solo problemi alla cervicale ma anche ai muscoli della spalla dato che si genera una posizione di tensione muscolare prolungata.

Un’ottima soluzione sarebbe scegliere dei cuscini in memory foam che assecondano la curvatura naturale della schiena.

Dormire senza cuscino porta dei benefici oppure no?

Rispondi a qualche domanda

Configura il tuo materasso ideale

Inizia adesso

Se rispondi a poche e semplici domande sulle tue abitudini e sulle tue caratteristiche fisiche, saremo in grado di suggerirti la soluzione migliore per le tue esigenze. Inizia adesso

Iscriviti alla nostra newsletter

10% di sconto subito per te!

Iscriviti e resta sempre aggiornato. Non farti scappare le ultime novità e offerte in anteprima dal mondo Mollyflex

© 2020 MOLLYFLEX Srl Cod. Fisc. e P.IVA 03110070988 - Reg. imprese 03110070988 - R.E.A. BS 505834 - Cap.Soc.Euro 30.000,00 I.V.