Negozi
Contatti
18 agosto 2021

7+1 Consigli per dormire bene anche quando fa caldo

Piccoli suggerimenti per riposare anche con un’estate bollente

7+1 Consigli per dormire bene anche quando fa caldo

È arrivata l’estate, tempo di vacanze e viaggi; anche se naturalmente, rispetto a poco tempo fa, viaggeremo probabilmente di meno, con le riaperture e il graduale alleviamento della situazione pandemica viaggi e vacanze stanno ritornando a farsi strada. Ci spostiamo nei luoghi di vacanza, in hotel, nei bed&breakfast, in appartamenti - per i più avventurosi, in tenda o in camper. Insomma, in estate capita spesso di allontanarci dal nostro letto per dormire altrove. Questo può naturalmente “scardinare” le nostre buone abitudini di riposo; niente di grave, naturalmente, visto che accade per un periodo limitato.

Ma in quest’estate ci troviamo anche ad affrontare, spesso, eccezionali ondate di caldo che durano per diversi giorni, quando non per settimane. Notti tropicali, non sempre aiutate dall’aria che arriva da fuori, o da dentro, se non si hanno a disposizione ventilatori o aria condizionata (che, in ogni caso, è sempre bene usare con moderazione); e il sonno diventa spesso più complicato.

Dormire in estate

In estate, insomma, può spesso capitare di fare più fatica a dormire, rispetto all’inverno. In inverno, infatti, è più facile trovare la giusta temperatura, nonostante capitino alcune notti polari. Grazie al riscaldamento, al giusto materasso, ai piumini e alle coperte, è più facile trovare “rifugio”; d’estate, lo sappiamo bene, è ben diverso!

Se anche apriamo tutte le finestre cercando di catturare ogni refolo d’aria, indossiamo un pigiama leggerissimo, cerchiamo di muoverci il meno possibile e non riusciamo comunque a prendere sonno, ecco qualche semplice consiglio per provare a rendere più “fresche” le bollenti notti estive.

7+1 Consigli per dormire bene anche quando fa caldo

1.Stanza ben areata
Per quanto possibile, cerchiamo di rendere piacevole la temperatura della stanza, rendendo fresca la camera da letto. Durante il giorno, quando batte il sole, è consigliabile chiudere le finestre e abbassare le persiane (o chiudere le imposte) per non far entrare calore. Meglio aprire tutto solo alle prime ore del mattino, quando cala il sole, e poi alla sera, cercando di sfruttare la poca aria che entra.

2.Tessuti leggeri e traspiranti
Per quanto riguarda la biancheria da letto, inutile dire che si può tranquillamente fare a meno di trapunte o coperte. Ma per le lenzuola e copriletto, meglio puntare su tessuti come lino o cotone, più leggeri e traspiranti, aiutano a ridurre l’umidità e a far passare l’aria. Questa è un’ottima scelta anche per quanto riguarda il pigiama: è sembre bene indossarlo, purché sia leggero e traspirante.

3.Bere molta acqua
Un consiglio che sentiamo ripetere quasi ogni giorno in ogni telegiornale - ma che è importante ricordare: d’estate occorre bere molta acqua per mantenersi idratati e reintegrare i liquidi persi con il sudore per via del caldo. È bene bere almeno 1,5/2 litri di acqua al giorno (anche di più, se si fa attività fisica); questo aiuta a combattere la sensazione di calore. Possiamo tenere un bicchiere, o una bottiglia d’acqua, vicino al letto nel caso avessimo sete di notte (e d’estate può capitare più di frequente).

4.Stare leggeri a cena
In estate, soprattutto se siamo in vacanza, tendiamo (giustamente) a lasciarci un po’ andare per quanto riguarda la dieta. Mangiamo magari un po’ di più, proviamo nuovi cibi. Se però fa molto caldo dobbiamo cercare di mangiare leggero, a mezzogiorno ma soprattutto a cena, oltre a ricordarci di non esagerare con cibi pesanti o fritti, e con l’alcol. In questo modo il nostro corpo userà meno energie (e meno tempo) per la digestione, produrrà meno calore e sentiremo (un po’) meno caldo.

7+1 Consigli per dormire bene anche quando fa caldo

5.Fare una bella doccia (ma non troppo fredda)
Un classico rimedio estivo consiste nel farsi una bella doccia prima di andare a dormire. Un’idea assolutamente giusta ed efficace, a patto però di non esagerare con le temperature; siamo infatti portati a pensare che sia meglio fare una doccia fredda, o gelida addirittura, per rinfrescarci. Ma se l’acqua è troppo fredda, il nostro corpo cercherà di combattere l’abbassamento di temperatura aumentando la sua interna. Rischiamo quindi di sentire più caldo. Meglio un’acqua a temperatura corporea (37°C) o comunque una via di mezzo.

 

6.Condizionatore e ventilatore (ma con moderazione)
Sono i grandi alleati delle nostre notti, quelli che ci aiutano a rinfrescare la camera da letto, a creare una temperatura sostenibile anche nelle notti più calde. Ma condizionatore e ventilatore vanno usati con moderazione e attenzione. Ad esempio, è bene evitare di dormire con l’aria condizionata accesa, o potremmo raffreddarci. Meglio accenderlo prima di andare a dormire e poi spegnerlo (o metterlo in modalità deumidificatore) quando andiamo a dormire. E ricordiamoci di non avere troppa differenza tra interno ed esterno.

Allo stesso modo, un ventilatore è un’ottima idea per provare a liberarsi un po’ dell’afa estiva. Andrebbe posizionato in un angolo e orientato verso l’alto, quindi non direttamente su di noi o sul letto. In questo modo creerà un bel giro d’aria senza il rischio di raffreddarci.

 

7.Zanzariera e antizanzare
Purtroppo, tra le compagne delle nostre estati, soprattutti quando fa molto caldo e c’è tanta afa, ci sono anche loro, le zanzare. Di notte possono dare molto fastidio, e contribuire a rendere il sonno più agitato e difficile. Cerchiamo di prevenire il pericolo mettendo una buona zanzariera alla finestra o inserendo un antizanzare.

E poi: scegliere il giusto letto!

Naturalmente, uno dei modi migliori per combattere il caldo, quantomeno a casa, è quello di scegliere con attenzione i complementi letto e soprattutto il materasso. Per dormire in serenità anche quando fa caldo occorre infatti scegliere un materasso fresco, traspirante, in grado di garantire un’ottima traspirazione e ricambio d’aria. Un buon materasso è infatti capace di mantenere i corretti parametri di temperatura e umidità, ideali per un sonno piacevole, in ogni stagione. Mollyflex propone una vasta collezione di materassi ideali per riposare tutto l’anno:

Se hai bisogno di consigli per un buon riposo anche quando fa caldo, sull’accessorio giusto per le tue esigenze o sul materasso che fa per te, non esitare a contattarci o a venirci a trovare in uno dei nostri punti vendita. Il nostro staff è a tua disposizione per aiutarti a trovare il materasso ideale per assicurarti un sonno tranquillo e rigenerante.

 

Buon riposo!

Rispondi a qualche domanda

Configura il tuo materasso ideale

Inizia adesso

Se rispondi a poche e semplici domande sulle tue abitudini e sulle tue caratteristiche fisiche, saremo in grado di suggerirti la soluzione migliore per le tue esigenze. Inizia adesso

X

Newsletter

10% di sconto subito per te!

Iscriviti e resta sempre aggiornato. Non farti scappare le ultime novità e offerte in anteprima dal mondo Mollyflex

© 2020 MOLLYFLEX Srl Cod. Fisc. e P.IVA 03110070988 - Reg. imprese 03110070988 - R.E.A. BS 505834 - Cap.Soc.Euro 30.000,00 I.V.